YO-IO: Young Oncologists in immunoncology

L’immunoterapia ha modificato radicalmente il trattamento e la prognosi dei pazienti affetti da neoplasie solide, indipendentemente dall’istologia.

Tuttavia la percentuale di pazienti che non presenta un beneficio a lungo termine rimane considerevole nel complesso scenario delle molteplici strategie possibili, la selezione del giusto paziente per il giusto farmaco rimane una questione aperta anche nel campo dell’immuno-oncologia.

Inoltre, con le nuove combinazioni che vedono l’utilizzo della immunoterapia in associazione con altre strategie terapeutiche, un altro tema cruciale emergente è rappresentato dalla scelta della terapia di seconda linea in questo nuovo scenario.

Infine, l’utilizzo di farmaci che modulano il sistema immunitario ha messo di fronte all’oncologo medico nuovi profili di tossicità e risposta, costringendolo ad un confronto e ad una collaborazione costante con le altre figure specialistiche.

Il team multidisciplinare ha dimostrato di ottimizzare gli outcomes in tutte le neoplasie e i contesti terapeutici, dallo screening alle cure in fase terminale di malattia.

Il gruppo YO-IO nasce dall’esigenza di creare una rete di giovani oncologi e giovani non-oncologi dedicati all’immuno-oncologia, con l’obiettivo di migliorare la pratica clinica attraverso un costante aggiornamento e la ricerca.

Il congresso YO-IO rappresenta il punto di partenza per una nuova collaborazione tra key opinion leaders e young oncologist, che si sviluppa partendo dallo stato dell’arte verso le nuove prospettive, passando per gli aspetti trasversali alle singole patologie, al fine di definire insieme nuovi indirizzi diagnostico-terapeutici integrati.

yo-io

yo-io

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.